Meteo. NEVE IN ARRIVO, a tratti IN PIANURA, ecco DOVE E QUANDO

Barsaba Taglieri
Marzo 20, 2020

Ancora due giorni, poi il tepore primaverile di questa settimana lascerà spazio al freddo. Oggi, a parte qualche piovasco che potrà bagnare il Nordovest e locali nebbie sul Triveneto, il sole sarà prevalente. In serata tenderà a peggiorare sulle Alpi. "Domenica inoltre arriveranno i primi spifferi freddi che inizieranno a far calare le temperature a partire dal Nordest". Forti venti in tutta la regione, particolarmente freddi. Cielo che si copre al Centro-Nord, ma con poche piogge. Si prevede un crollo delle temperature di 15 gradi.

Si intensifica notevolmente l'afflusso di aria fredda che si riversa sull'Italia dall'Adriatico anche se i fenomeni risulteranno ancora scarsi e limitati prevalentemente alla Sicilia ionica e la bassa Calabria, tra l'altro non ancora raggiunte dal nucleo di aria fredda. Da martedì 24 invece l'aria gelida comincerà a dare i suoi effetti con nevicate diffuse fino in pianura su Marche, Abruzzo, Molise e sul Gargano.

ROVESCI DI NEVE IN COLLINA O TRATTI IN PIANURA - Rovesci di neve a quote collinari od occasionalmente anche fin verso le pianure interne potrebbero così verificarsi sulle zone più esposte a metà della prossima settimana sulle regioni adriatiche dalla Romagna alla Puglia, ma a tratti anche sull'Umbria e sulle zone interne della Toscana.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE