Coronavirus: la statunitense Fed lancia un piano da 700 miliardi

Paterniano Del Favero
Marzo 19, 2020

L'operazione di oggi era stata precedentemente annunciata dall'istituzione nell'ambito di un intervento complessivo da 1.500 miliardi. Un'azione che arriva questa volta con la sponda di tutte le principali Banche centrali internazionali, Bce compresa, che hanno attivato misure per fornire liquidità in dollari ai mercati. Un piano per sostenere l'economia e proteggerla dall'impatto dell'epidemia. Si tratta dell'acquisto di 500 miliardi di dollari di buoni del Tesoro e di 200 miliardi di titoli ipotecari.

"Una notizie fenomenale". Così il presidente Donald Trump ha commentato la decisione della Federal Reserve di tagliare i tassi e lanciare un programma di acquisti da 700 miliardi per contrastare l'impatto economico del Coronavirus. E non sono esclusi ulteriori interventi nelle prossime settimane.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE