Le borse europee affondano: Piazza Affari arriva a -11%

Paterniano Del Favero
Marzo 10, 2020

Una partenza da brivido con un ribasso teorico superiore ai 12 punti percentuali, poi un lieve recupero pur restando in territorio ampiamente negativo.

Un'ondata di vendite si abbatte su Piazza Affari (-10,8%) e sulle Borse europee dopo le misure per arginare il coronavirus del governo italiano. Per ritrovare qualcosa di analogo bisogna riportare io calendario al 24 giugno 2016, quando all'indomani del voto favorevole al referendum sulla Brexit l'indice milanese aveva lasciato sul terreno il 12,46%. In profondo rosso tutto il comparto petrolifero con il crollo delle quotazioni del greggio: Saipem perde oltre il 22% e Tenaris segna un calo del 21 per cento. Alla conclusione degli scambi, il'11 novembre il Ftse Mib aveva perso il 6,8%.

Non se la passano meglio le altre piazze finanziarie.

Affonda anche la Borsa australiana, giù del 7,33%.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE