Juventus esce dal Ftse Mib, al suo posto entra Mediolanum

Paterniano Del Favero
Marzo 8, 2020

Le azioni del club bianconero, dunque, lasceranno il principale listino della Borsa italiana, che raccoglie le 40 società a maggiore capitalizzazione in Italia.

Il titolo Juventus era entrato nel paniere principale di Borsa Italiana il 27 dicembre del 2018, quindi poco meno di 15 mesi fa. L'annuncio ufficiale arriva dal Ftse Italia Index Series Technical Committee e il passaggio avverrà a partire dal 23 marzo 2020. Le azioni della Juve sono state retrocesse nel secondario indice Mid Cap. Al posto entrerà Banca Mediolanum.

Il downgrade è riconducibile alla la variazione del livello di capitalizzazione della società bianconera.

A gennaio 2019 il titolo aveva superato quota 1,4 euro. Anche oggi, in una giornata complicata per l'intero listino, il titolo della Juventus sta perdendo poco più del 2%.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE