Sarri e l'ammissione a Sky: "In Italia ci sarebbero stati due rigori"

Rufina Vignone
Febbraio 28, 2020

Abbiamo omesso volutamente le parole sul coronavirus nella conferenza stampa alla vigilia di Lione-Juve: qualcuno le ha viste come un atto eroico addirittura, ma anche avesse avuto ragione, accusare la Francia di non fare i tamponi non è cosa che compete all'allenatore della Juventus, bensì ad altri. E la situazione del tecnico dei bianconeri potrebbe essere addirittura in bilico.

La Juventus continua a deludere e l'operato di Maurizio Sarri non convince.

LaJuventus torna a concentrarsi sulla Champions League e lo fa sapendo che è attesa da uno snodo importante. Da quando è sbarcato a Torino, Maurizio Sarri non è riuscito a dare la sua impronta alla squadra.

In diretta a 'Punto Nuovo Sport Show', è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista, con il suo EditoNuovo: "E' veramente paradossale se non divertente quello che accade nel calcio italiano". Quest'ultimo sta stregando davvero tutti con la cavalcata con la sua Lazio e anche il Psg ci sta facendo più di un pensiero. Probabilmente con lo stesso numero ci sarebbe un risultato simile. Proprio il tecnico toscano è finito per l'ennesima volta sotto la luce dei riflettori, con tanti utenti che sui social si sono riversati criticando aspramente il tecnico toscano. Se alla guida del Milan dovessero esserci ancora Maldini e Boban l'idea Sarri potrebbe davvero prendere piede.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE