Coronavirus: Ue, pronti a fornire ogni sostegno all'Italia

Bruno Cirelli
Febbraio 26, 2020

La commissaria ha anche sottolineato che negli ultimi giorni è stata "in regolare contatto" con il ministro della salute Speranza.

L'Ue è "pronta a sostenere le autorità italiane e fornire ogni possibile sostegno" di fronte all'emergenza coronavirus che ha colpito il Paese. Lo riferiscono i commissari europei alla Salute Stella Kyriakides e alla Gestione delle crisi Janez Lenarcic. "Parte di questo finanziamento e' soggetta all'accordo delle autorita' di bilancio dell'UE". Altri 100 milioni di euro saranno destinati alla ricerca, con 90 milioni stanziati per un partenariato pubblico-privato con l'industria farmaceutica per la ricerca di un vaccino e 10 milioni per progetti riguardanti epidemiologia, diagnostica, terapia e gestione clinica nel contenimento e nella prevenzione.

Lo stesso Ecdc oggi ha fatto sapere che "Il rischio associato all'infezione COVID-19 per le persone dell'UE e del Regno Unito e' attualmente passato da basso a moderato". "Alla luce della situazione in rapida evoluzione, siamo pronti ad aumentare la nostra assistenza" all'Italia", ha aggiunto Kyriakides. "Poiche' i casi continuano a salire, la salute pubblica e' la priorita' numero uno". Il nostro nuovo pacchetto di aiuti sosterrà l'Organizzazione mondiale della sanità e indirizzerà i finanziamenti per garantire che i paesi con sistemi sanitari più deboli non vengano lasciati indietro. Se è necessario rafforzare la preparazione dell'Europa, della Cina o di qualsiasi altra parte del mondo ad affrontare l'epidemia, la comunità internazionale deve lavorare insieme. "L'Europa è qui per svolgere un ruolo di primo piano ", afferma nella nota la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

L'Organizzazione mondiale della sanità ha già dichiarato il Coronavirus Covid-19 un'emergenza sanitaria di interesse internazionale e se per il momento non stiamo assistendo ad una diffusione fuori controllo del virus a livello globale e a decessi su ampia scala, potrebbe comunque sicuramente avere un potenziale pandemico.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE