Formula 1, Hamilton e lo strano movimento del volante della Mercedes

Rufina Vignone
Febbraio 23, 2020

La novità è venuta a galla osservando un video ripreso dall'onboard camera montata sulla Mercedes che mostra come, in fase di accelerazione, Hamilton abbia tirato verso il petto lo sterzo, provocando un leggero cambiamento della convergenza delle ruote anteriori. Nel mentre Hamilton premeva un pulsante sulla parte destra del volante per fare acquisire alla telemetria i dati da quell'instante. Una la si è vista quest'oggi. Un sistema, molto probabilmente meccanico, collegato allo sterzo che va ad influire sulla convergenza delle Pirelli anteriori.

Sfruttando le immagini della telecamera on board installata sulla monoposto di Hamilton si nota come il volante, in accelerazione e in frenata, ha un movimento anomalo. Ciò è direttamente collegato alla temperatura degli pneumatici? Ovviamente c'è grande attesa per la conferenza stampa, fissata alle ore 13:30, di Lewis Hamilton e James Allison (direttore tecnico della Mercedes) che dovranno rispondere a tutte le curiosità relative al nuovo volante mobile della W11.

Si tratta di un sistema rivoluzionario, capace di creare una nuova dimensione tra gli strumenti impiegabili dai piloti per affinare il bilanciamento della vettura e gestire gli pneumatici, uno dei pochissimi tasti dolenti della Mercedes finora. La scritta sul display "Marker" ne indica l'attivazione o la disattivazione. Oltre a mettere a repentaglio la sicurezza del pilota.

Ad ogni modo, sembra che non vedremo prolificare questo tipo di volante anche sulle altre monoposto durante la stagione 2021. Spesso Mercedes le ha vinte queste battaglie; sarà anche questo il caso?

Secondo l'articolo 10.2.3, del Regolamento tecnico attualmente in vigore, "qualsiasi regolazione del sistema di sospensione, può essere effettuata solo a vettura ferma".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE