Barbara d’Urso: "A Live niente pubblico in studio" per il coronavirus

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 23, 2020

Barbara d'Urso attraverso il suo profilo Instagram comunica ai suoi followers l'amara decisione.

Sono già stati annunciati gli ospiti della serata a Live, tra questi: Can Yaman, Morgan e Iva Zanicchi che si confronteranno, dopo le accuse della donna nei confronti del cantante.

Aumenta il numero delle trasmissioni che si svolgono senza il pubblico in studio da Milano complice l'emergenza coronavirus.

"In rispetto dell'ordinanza della regione Lombardia, Mediaset ha deciso che questa sera Live-Non è la d'Urso andrà in onda in diretta senza pubblico in studio, una scelta che condivido totalmente per il senso di responsabilità verso il pubblico stesso, verso gli ospiti e verso i tecnici che lavorano al programma".

La scelta di Mediaset, relativa alla messa in onda di Live Non è la d'Urso, ci lascia presagire che lo stato di emergenza annunciato anche dalle autorità competenti, non è qualcosa che è possibile sottovalutare. Si dice 'the show must go on', si ma giustamente, senza esporre le persone ad alcun tipo di rischio inutile. La puntata di stasera 23 febbraio, che andrà quindi in onda con una formula un po' diversa dal solito, sarà comunque ricca di ospiti interessanti. Presente di nuovo anche Pietro Delle Piane: il fidanzato di Antonella Elia ha chiesto di tornare per chiarire alcuni retroscena. Si tratta di una decisione straordinaria, presa "per la prima volta in 24 anni di storia" della trasmissione.

"Mentre i casi di coronavirus in Italia continuano ad aumentare - si legge sulle pagine social del programma - Le Iene prendono una decisione storica per adeguarsi alle indicazioni di contenimento della diffusione del Coronavirus. Anche noi vogliamo contribuire".

Decisioni sicuramente ben ponderate da Mediaset, che ha deciso di attuare delle precauzioni molto restrittive a causa del recente aumento di casi nella regione Lombardia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE