Siria, Erdogan: "A breve nuova operazione militare turca a Idlib"

Bruno Cirelli
Febbraio 21, 2020

Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, parlando al gruppo parlamentare del suo Akp ad Ankara, dopo l'annuncio della nuova missione navale Ue per garantire l'embargo di armi. Nella conversazione telefonica, Putin ha espresso al presidente turco "seria preoccupazione per le azioni aggressive in corso da parte dei gruppi estremisti" nella provincia siriana di Idlib.

Nella telefonata i due leader hanno anche discusso della situazione in Libia, aggiunge Ankara senza fornire ulteriori dettagli. Secondo il Cremlino, citato dalla Tass, Erdogan e Putin hanno inoltre "concordato che i contatti attivi tra i ministeri della Difesa devono continuare". La Turchia sostiene forze armate anti-regime in quel che rimane della zona di Idlib e Aleppo fuori dal controllo governativo. "È solo una questione di tempo prima che iniziamo un'altra operazione nel nord-ovest della Siria a Idlib".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE