Elton John interrompe concerto a Auckland: 'Ho la polmonite' - Cultura & Spettacoli

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 17, 2020

Elton John è stato costretto a interrompere il suo concerto in Nuova Zelanda a causa della polmonite. Durante il concerto di sabato sera ad Auckland, il cantante inglese ha chiuso Candle in The Wind e poi - in lacrime - si è accasciato sul pianoforte. Ho appena perso completamente la voce. "Devo andare, mi dispiace davvero". Accompagnato dalla commossa standing ovation del pubblico, Elton John è così uscito di scena. Dopo diversi minuti l'artista è tornato sul palco ed ha completato il concetto, in una versione ridotta. "La mia voce è andata" ha sussurrato al microfono, ma, anche se con molta fatica, il cantante è riuscito a portare a termine lo spettacolo, cantando le rimanenti otto canzoni in programma. "Voglio ringraziare tutti quelli che sono venuti al concerto di Auckland, stasera", ha scritto dopo sui social media. E affermando che nonostante quel giorno, domenica stessa, gli era stata diagnosticata la polmonite, era "determinato a offrire il miglior spettacolo umanamente possibile". John aveva già avvertito il pubblico di essere malato di polmonite atipica, una forma lieve della malattia.

"Scusate, non sto bene, sono veramente dispiaciuto". Ho dato tutto quello che avevo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE