Amici 19, cantanti e ballerini "sospesi": la nuova trovata dei professori

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 16, 2020

In queste ultime settimane abbiamo notato tutti che all'interno della scuola di Amici 19 la corsa per il serale sta andando a grande velocità. Quest'ultima potrebbe essere comunque una sfida molto azzardata, visto e considerato che il programma di Rai 1 è molto seguito, e potrebbe creare non pochi problemi al talent del Biscione.

I posti ancora disponibili sono quattro. Federico vuole fortemente la maglia verde ed è convinto di avere i numeri per poterla conquistare.

Sabato 15 febbraio, alle 14.10, su Canale 5 la la scuola di "Amici" riapre i battenti per quello che sarà un vero proprio sprint finale verso la fase più ambita del programma: il Serale, appunto. Due allievi sarebbero stati eliminati, una dei quali sarebbe Francesca.

L'indiscrezione è stata lanciata da TvBlog, secondo cui il serale potrebbe iniziare il 28 Febbraio.

Come già anticipato, sono rimasti quattro posti liberi per il serale di Amici 19 e per gli insegnanti di canto e ballo sarà sempre più difficile scegliere a quali allievi permettere di proseguire e a quali dire di no. Ma nonostante ciò, sembrerebbe quasi certo il semaforo verde per la cantante Martina Beltrami, in quanto durante il day time di ieri pomeriggio, la coach di canto ha detto alla ragazza di aver fatto passi da gigante, e che tutti i professori si sono accorti del suo cambio di atteggiamento.

QUATTRO CANTANTI - I cantanti ancora in gara per il serale sono Martina, Jacopo, Stefano e Francesco. Un tempo molto limitato anche per quanto riguarda la preparazione dei ragazzi, che devono studiare brani e coreografie in vista delle esibizioni in prima serata. Maria chiede ad ogni ragazzo che ha già la maglia verde di far il nome di chi secondo lui dovrebbe concorrere oggi per ottenere la maglia e passare al serale. Il motivo? Gli ascolti bassi. Ma, quando inizierà la nuova fase serale del talent show della De Filippi?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE