Skianto di Filippo Timi diventa show su Rai3. La clip

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 14, 2020

Questo è il quesito che muove gli ingranaggi dell'intero show condotto da Filippo Timi.

"Senza fiori, ma che Sanremo sarebbe?"Ci vediamo a Skianto Sanremo 67: Un'altra storia: la storia dei "se".#Skianto: giovedì 13 febbraio, 21:20, #Rai3, con #FilippoTimi".

Skianto è un programma televisivo ispirato allo spettacolo teatrale di Filippo Timi, del 2014: un mix di racconto, ironia e canzoni che l'artista più amato del nostro paese ha deciso di portare in prima serata su Rai 3, per ben due serate. A fare da guida Pippo Baudo, una sorta di Virgilio che accompagna Filippo nel magico mondo del Festival, tra ricordi inediti e consigli. Tuttavia, non ci si atterrà alla concatenazione dei fatti, bensì alla fantasia di Timi: sarà lui a trascinare i telespettatori in un mondo fantastico, costruito su tutto ciò che sarebbe potuto essere e tutto ciò che potrebbe essere.

Per l'occasione gli storici brani della kermesse sanremese sono state riarrangiati da Raphael Gualazzi e verranno interpretati da grandi voci del panorama musicale quali Mario Biondi, Simona Molinari, Petra Magoni e China Moses.

Lo scenario cambia notevolmente. Ma al punto di vista di Timi si affianca quello di sua cugina Daniella - protagonista dello spettacolo teatrale Skianto -, "nata con la scatola cranica chiusa": un mondo solo all'apparenza impenetrabile, ma che nasconde meraviglie, dove tutto può succedere e i personaggi della tv si mescolano con quelli reali per creare universi fantastici e comuni insieme. "Vivere è un abuso, mai un diritto" - all'Orvieto festivaliera che a colpi di post ha festeggiato la vittoria di Diodato ricordando quando nel 2013 quest'ultimo sceglieva uno scatto in Via Corrado Carini per la copertina dell'album "E forse sono pazzo", non resta che sintonizzarsi su Raitre per "Skianto Sanremo '67".

Tutto ciò che riguarda la trasmissione in onda su Rai 3 a partire dalle ore 21.20. Tutto prende vita e, attraverso Timi e i suoi ospiti, scopriamo i pensieri e le emozioni delle Piccole Cose: dalle cianfrusaglie che dimentichiamo nei cassetti, ai sassi che distrattamente calciamo per strada.

Filippo Timi debutta in televisione con un spettacolo sorprendente, irriverente, ironico, un caleidoscopio di elementi che si alternano completandosi. Anche qui la musica è sempre in pieno stile Skianto con miscele improbabili tra Scialpi e Edith Piaf, Heather Parisi e i Nirvana sapientemente gestiti dalla direzione musicale di Fabio Frizzi.

Per Skianto Fantastico Show, invece, il 20 febbraio, ci saranno anche Ornella Vanoni, Alba Parietti e Iaia Forte. Torna sempre in vesti nuove e dissacranti Iaia Forte.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE