Influenza: casi in lieve calo, superato il picco - Salute & Benessere

Barsaba Taglieri
Febbraio 14, 2020

Il numero di ammalati è in calo rispetto alla settimana precedente, a dimostrazione, secondo gli esperti dell'Istituto superiore di sanità, che il picco è stato superato.

Pescara. Cominciano lentamente a diminuire in Italia i casi di influenza, segnale del superamento del picco. "In Italia - si legge nel bottino - l'incidenza totale è pari a 12,6 casi per mille assistiti".

Ad essere colpiti sono maggiormente i bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un'incidenza pari a 38,3 casi per mille assistiti.

"Nell" intero periodo della sorveglianza, ossia a partire da ottobre 2019, i casi gravi registrati sono stati 118, di cui 24 deceduti. L'andamento della curva epidemica è simile a quello della scorsa stagione influenzale 2018-19. È quanto si legge nel bollettino InfluNet dell'Istituto Superiore di Sanità. Si sottolinea che l'incidenza osservata in alcune regioni è fortemente influenzata dal ristretto numero di medici e pediatri che hanno inviato, al momento, i loro dati. Alta ancora la quota dei minori sino ai 15 anni con 27,50 influenzati ogni 1000, mentre gli adulti sino ai 64 anni si è registrato un ammalato ogni 100.

"Le scuole - ha aggiunto - sono il vero fattore di amplificazione dell" epidemia e quando ci occupiamo di vaccinare gli anziani noi non facciamo una strategia di contenimento", come invece fanno in altri Paesi vaccinando i più piccoli.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE