Ferrari, ecco la nuova Rossa del 2020

Rufina Vignone
Febbraio 12, 2020

Sul palco, al fianco della SF 1000 i due piloti ufficiali, Sebastian Vettel Charles Leclerc che vengono poi raggiunti da John Elkann.il presidente della Ferrari. Il suo nome è un tributo al traguardo dei 1000 Gran Premi disputati dalla Scuderia, un traguardo che verrà raggiunto alla nona gara del campionato.

Ma in tutti c'è la passione per raggiungere traguardi sempre più alti. E' parte integrante della Formula 1. Una monoposto che, soprattutto, dovrà garantire prestazioni e affidabilità per poter ambire a sogni iridati, frutto dello sviluppo della vettura dello scorso anno, come naturale che sia con regolamento e gomme che resteranno invariate.

È quasi tutto pronto a Reggio Emilia dove è in programma l'evento di presentazione della monoposto 2020 della Scuderia Ferrari. "La sfida che ci attende nel 2021 è una sfida epocale, uno dei cambi più grossi dall'inizio della Formula uno". "E nonostante tutte queste vittorie la fame di vittorie è ancora enorme".

Presentazione Ferrari, tutto pronto: Ecco dove seguirla live in diretta e streaming

Appena presentata e già sorgono i primi problemi, ma non si parla di performance, per una volta. Ci sono state 991 gare, di cui 238 vinte.

Quando si presenta qualcosa di nuovo, come la Ferrari SF1000 di F1 mostrata al mondo ieri 11 febbraio, si attira moltissima attenzione. Da Maranello hanno fatto sapere che si tratta di un omaggio al design utilizzato fra il 1979 e i primi anni Ottanta.

"È fantastica, è anche un po' più rossa". Così Sebastian Vettel alla presentazione della nuova monoposto Ferrari a Reggio Emilia. Un grazie a tutti, da chi lavora alla galleria del vento fino alla squadra pista. "Per il resto l'approccio non cambia, tanto lavoro con il team per essere un pilota migliore quest'anno e non commettere errori".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE