Cosa significa Asimbonanga, la traduzione della citazione nella canzone di Leo Gassmann

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 8, 2020

Il 22 romano, che si è fatto notare a X Factor 12, ha sfidato in finale Tecla Insolia, 16enne vincitrice dell'ultimo Sanremo Young, e si è imposto con il 52,5%. Un'altra grande avventura si aggiunge a quella di X-Factor per Leo Gassman, anche se figlio d'arte il cantante ha spiegato a più riprese la libertà che gli è stata concessa dal padre, l'attore Alessandro Gassman, nell'inseguire i suoi sogni. Il brano del talento uscito da X Factor parla, secondo il giovane artista, della " necessità di accettarsi per ciò che si è e del fatto che errare è umano ma che non bisogna mai arrendersi anche quando il mondo intorno sembra crollare".

"Come da tradizione di famiglia voglio mantenere un certo aplomb, voglio ringraziare tutti coloro che hanno votato per mio figlio e voglio aggiungere anche. daje Pippoooooo". Ma a pochi istanti dalla vittoria Alessandro ha affidato a Twitter la sua gioia: "Mi sei sempre andato bene così amore mio!".

Leo aveva mantenuto con i genitori il segreto sulla sua partecipazione a dicembre a Sanremo Giovani. Il giovane cantautore l'ha scritta dopo aver vissuto una serie di delusioni. "Dobbiamo imparare che la vera sconfitta non è cadere, chiedere scusa e ripartire, ma l'ossessione della vittoria". Leo, infatti, ha vinto il duello con il suo collega-"nemico", ma i telespettatori si staranno chiedendo il significato della canzone nonché della frase in africano, con la quale Gassman ha alzato il tono della canzone creando una bella atmosfera al Teatro Ariston di Sanremo. Si tratta di una parola in lingua zulu, che vuol dire "Non l'abbiamo visto".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE