Verona, Juric: "Molto contento per come abbiamo giocato"

Rufina Vignone
Febbraio 5, 2020

Il Verona si conferma ancora una grande sorpresa in questa Serie A. Il pareggio a San Siro contro il Milan permette di guardare gli scaligeri con occhi diversi perché l'Europa, ora, non dista tantissimo. Dopo sono molto contento per come i ragazzi hanno cambiato modo di giocare perché avevano capito che bisognava lottare per difenderci e non prendere gol. "Per me è un punto guadagnato".

Contratto anche per l'anno prossimo con il Verona? Sappiamo che le cose possono cambiare, questo non deve succedere. "Ho un'opzione. Prima ci salviamo poi si vedrà".

"È la seconda volta che succede, sono scelte che faccio quando non voglio dare punti di riferimento agli avversari. Questi tre non danno riferimenti e si trovano bene, è un vantaggio ogni tanto, ma non è una soluzione che va bene sempre". "Rrahmani e Amrabat hanno fatto benissimo anche oggi, nonostante l'espulsione". Andranno a squadre più forti con contratti milionari. "Ma sono ragazzi molto seri e attaccati alla squadra, non ci saranno cali di attenzione".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE