Coronavirus, crisi ristoranti cinesi PALERMO

Bruno Cirelli
Febbraio 5, 2020

A pagare le conseguenze di un allarmismo infondato sono i cittadini cinesi che abitano in città e coloro che hanno ristoranti cinesi e giapponesi. La chiamata ricevuta da Virginia Raggi ha reso Sonia Zhou, proprietaria dell'Hang Zhou, una delle testimoni di spicco di quanto la paura dell'infezione stia in queste ore influendo gravemente sugli affari dei ristoratori cinesi, riprova del fatto che, intolleranza a parte, la paura vada molto più al sodo di quanto crediamo.

Ma "non si è qualificato come leader di CasaPound, me lo hanno fatto notare alcune amiche dopo e io ho deciso di togliere la foto, anche se vedo che sta girando su Facebook con tanti commenti, perché ci tengo al fatto che nel mio ristorante non facciamo politica: qui può venire chiunque, di destra o di sinistra, in serata aspettiamo l'orchestra di Piazza Vittorio, che viene proprio per darci solidarietà e fare festa". Fino a poco tempo prima, è corretto indicarlo, le prenotazioni erano state perfettamente in linea con gli anni precedenti.

Per cercare di combattere la psicosi si è mosso anche il mondo politico milanese. L'avviso è stato pubblicato sulla porta del ristorante cinese Fortune Star in Prince Street. Il loro obiettivo era uno solo: dire "Stop" alle fake news sulla diffusione del temutissimo virus. A partire da oggi, 4 febbraio 2020, tramite l'applicazione, le newsletter e le notifiche push, l'azienda promuoverà il più possibile i ristoranti cinesi. Soprattutto se chi ve lo serve non visita la Cina da moltissimi mesi. Alla fine siamo un ristorante che usa materia prima prevalentemente proveniente dall'Italia al massimo dall'Europa tutto quanto tracciabile in quanto vogliamo offrire la freschezza nei nostri piatti e sicuramente ordinarlo dalla Cina la verdura o il pesce o la carne ci conviene assai meno di prenderlo al supermercato dietro casa. A dirlo, in un video postato sul canale YouTube del portale di epidemolgia "Epicentro", è il presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss), Silvio Brusaferro, in un video web che fa il punto sul coronavirus.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE