Di Battista vuole riprendersi il M5S ma prima deve farsi perdonare

Bruno Cirelli
Febbraio 2, 2020

Il più dissidente dei Cinque Stelle (ormai ex dopo l'espulsione) è corso in sua difesa: "Sono amico di Alessandro Di Battista e onestamente non capisco quegli attivisti che lo stanno criticando". "Mentre tu sei in ferie - scrive demon201181 - c'è un movimento alla deriva. o stai dentro o stai fuori'".

Un attacco che a Di Battista non è piaciuto per niente: "In vacanza a Khorramshar a studiare il conflitto con l'Iraq per poter scrivere in futuro robe che non leggi altrove - risponde - ma tu sei qui a giudicare in modo così superficiale".

Di Battista è in viaggio per il mondo, non ha mai smesso di viaggiare, anche quando il suo Movimento stava per affondare.

Allo stesso tempo qualcuno gli chiede cosa aspetti a tornare. "Grazie - risponde - infatti appena finito di fare le mie ricerche (lo ripeto non sono pagato con denaro pubblico e devo come tutti portare avanti le mie attività) tornerò". Ma i suoi seguaci hanno i loro dubbi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE