Festival di Sanremo, Tiziano Ferro devolve l’intero cachet in beneficenza

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 1, 2020

È ancora, in parte, incerto ciò che il cantante di Latina farà sul palco dell'Ariston, ma sappiamo già che si esibirà in un medley dei suoi più grandi successi, duetterà con Massimo Ranieri e presenterà Ferro, il documentario a lui dedicato che sarà disponibile tra qualche mese su Prime Video.

Quel che oggi invece è certa è la decisione di Tiziano di devolvere il suo intero cachet in beneficenza.

Sono cinque le associazioni alle quali verrà donato il denaro, tutte di Latina, città di origine di Tiziano Ferro, con cui l'artista conserva da sempre un legame profondo.

Immagine - Tiziano Ferro si esibisce durante la puntata finale dell'undicesima edizione di X Factor al Forum di Assago in onda questa sera su Sky. Tiziano ha scelto di dedicare la sua partecipazione a Sanremo alla città che l'ha visto nascere, sperare e sognare. La prima scelta è ricaduta sulla sede AVIS della cittadina laziale (Associazione Volontari Italiani del sangue), che opera in tutta Italia per la raccolta del sangue a scopo benefico da quasi un secolo e della quale il cantante è ambasciatore in prima persona da oltre vent'anni.

E poi l'Associazione Valentina Onlus che offre assistenza ai malati oncologici, il Centro Donna Lilith (accoglienza e supporto alle donne e ai minori vittime di maltrattamenti).

I cinque enti beneficiari hanno riunito in una sola voce il loro ringraziamento, dichiarando: "Siamo tutte strutture della provincia di Latina, che assistono quotidianamente - con estrema fatica e immenso amore - chi ha urgente bisogno di supporto".

Tiziano Ferro nel cast fisso del prossimo Festival di Sanremo è una delle presenze più attese di tutta la kermesse.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE