Coronavirus, ministero Salute aumenta controlli e personale a Fiumicino e Malpensa

Paterniano Del Favero
Gennaio 29, 2020

Fiumicino - Tutto pronto all'aeroporto romano di Fiumicino per il monitoraggio dei viaggiatori in arrivo dalla Cina. Lo ha spiegato il segretario generale del ministero della Salute, Giuseppe Ruocco, Chief Medical Officer nelle istituzioni europee e internazionali.

Nessuna psicosi ma una procedura temporanea per scongiurare ogni rischio.

Qualora venissero individuati pazienti con sintomi influenzali, questi sarebbero immediatamente dirottati nel "canale sanitario", ovvero la struttura sanitaria messa a disposizione da Adr per gestire queste situazioni.

"Grazie a tutti coloro che stanno lavorando senza sosta per alzare il livello dei controlli nel nostro Paese", ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, dando inizio alla riunione della task force. Si sta procedendo - informa il dicastero - per estendere la stessa misura agli altri aeroporti italiani e consentire l'atterraggio dei voli dalla Cina solo a Roma Fiumicino e Milano Malpensa.

Sempre oggi al ministero della Salute si è svolta la formazione del personale sanitario impegnato sulla questione. Al momento, fa sapere il ministero di Lungotevere Ripa, tutti i casi sospetti segnalati in Italia si sono rivelati infondati.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE