Nasce Aerolinee Siciliane, la compagnia aerea dell'isola ad azionariato diffuso

Paterniano Del Favero
Gennaio 28, 2020

A tessere le fila di questo nuovo progetto Luigi Crispino, già protagonista in passato con Air Sicilia, che assume ora la carica di presidente del comitato di gestione, di cui farà parte anche Piero Berti e Giacomo Guasone. La compagnia è quindi stata fondata alla presenza di un notaio e sono anche stati definiti i vari organi di gestione e amministrazione della neo-nata società "Aerolinee Siciliane".

La filosofia aziendale e la funzione sociale di Aerolinee Siciliane è assicurare vantaggi al territorio, puntando alla creazione di una forte comunita territoriale.Il piano economico prevede di acquisire 12 Airbus classe A319/320/321 e 3 Embraer 175/190. A completare i cinque manager di questa governance, ci sono un consigliere indipendente, richiesto dalle norme civilistiche, e il rappresentante di una speciale fondazione creata da Luigi Crispino e la sua famiglia, intitolata a Air Sicilia. La somma del capitale sociale obiettivo della compagnia sarebbe di 10 milioni di euro e la speranza che i fondatori nutrono è quella di poter volare già a partire dal 14 giugno 2020. In effetti, con un tasso di riempimento degli aerei che supera il 90% e una previsione di crescita dei passeggeri a due cifre per i prossimi dieci anni, la compagnia si appresta a diventare un importante realtà dell'economia siciliana. Tre le tipologie di socio: imprese, azionisti individuali e frazionari.

Gli azionisti individuali invece hanno sottoscritto un minimo di duemila euro, alcuni fino a cinquemila euro ciascuno.

Ogni categoria è rappresentata nel consiglio di sorveglianza, che il massimo organo societario.

L'assemblea ha eletto nel Consiglio di sorveglianza il presidente Elio Guastella, direttore di Sisac SpA, impresa di produzione di film plastici per le serre; il vicepresidente Claudio Melchiorre, promotore di Aerolinee Siciliane e manager con una lunga esperienza nel settore della tutela dei consumatori, Stefano Spampinato, cooperatore e dirigente di Confcooperative, Guendalina Lo Monaco, commercialista e revisore dei conti, Aldo Di Benedetto, presidente della cooperativa dei piccoli azionisti. Aerolinee Siciliane ha promesso di volare per la prima volta il 14 giugno 2020.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE