Verso Inter Cagliari, Maran svela un titolare che spiazza tutti

Rufina Vignone
Gennaio 27, 2020

Torna in campo domani il Cagliari di Rolando Maran, i sardi saranno impegnati a San Siro sul campo dell'Inter, sfida proibitiva per Joao Pedro e compagni. La prestazione di Brescia è servita a tutti. "Sarà senz'altro una partita di sacrificio". Noi dobbiamo giocare una partita coraggiosa, propositiva, di personalità, altrimenti questi avversari non ti danno scampo. Guai ad essere rinunciatari - ha evidenziato in conferenza stampa - Come sempre abbiamo provato soluzioni diverse, non credo che influirà il ricordo del match di Coppa di un paio di settimane fa: "quella partita è stata parecchio condizionata dall'episodio del gol iniziale".

Tanti gli indisponibili in vista della trasferta: Cacciatore, Ceppitelli, Cerri, Pisacane, Rog e Pavoletti out.

Maran ha così aggiunto alla lista due giocatori della primavera: Porru (difensore) e Gagliano (attaccante). Ma il tecnico rossoblù assicura: "Dispiace, ma siamo abituati a far fronte alle emergenze".

Infine, l'allenatore di Trento ha concluso parlando dell'Inter: "Non invidio Conte per gli acquisti".

Maran ha poi svelato dei dettagli sulla formazione che manderà in campo a San Siro: "Domani giocherà Cragno".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE