Sanremo 2020: Arisa esclusa "per colpa" di Giordana Angi

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 26, 2020

Arisa bocciata. Niente Sanremo 2020. Vi ricordiamo infatti la presenza di: Antonella Clerici, Diletta Leotta, Mara Venier, Rula Jebreal, Georgina Rodriguez, Francesca Sofia Novello e Sabrina Salerno. I cantanti in gara in questa edizione sono davvero diversi tra loro, per stile e genere proposto, ciò che è certo è che questo Festival della canzone Italiana si prospetta davvero esplosivo. Anastasio, che in gara porterà "Rosso di rabbia" ha scelto di reinterpretare assieme alla PFM "Spalle al muro", la canzone, scritta da Mariella Nava, con cui il cantante romano partecipò al Festival di Sanremo 1991.

Arisa è una delle cantanti certamente più amate del panorama musica italiano, con un timbro di voce inconfondibile e i testi profondi e intimi. Parlava di mia madre e siccome anche quella di Giordana Angi ha lo stesso tema, rischiava di essere un doppione.

È stata annunciata la partecipazione al Festival di Sanremo 2020 di Giordana Angi, che dal 4 all'8 febbraio parteciperà alla settantesima edizione, dove gareggerà nella categoria Big con il brano "Come mia madre".

Arisa ha parlato anche della sua vita privata, non sa definire che tipo di relazione sentimentale sta vivendo, ma si riconosce come artista dotata di una certa sensibilità e su questa che lei lavora: "Un artista lavora sulla sua sensibilità e a volte possono esserci momenti di empasse nei rapporti interpersonali". E non ho risentimenti. Ho calcato il palcoscenico dell'Ariston per none volte, vincendone due. "Gli auguro un grande Sanremo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE