Bollo auto, sconti e novità per il 2020!

Paterniano Del Favero
Gennaio 26, 2020

La prima buona notizia che porta con sè il 2020 riguarda gli sconti sul Bollo auto. Di conseguenza, il soggetto che non è proprietario di un mezzo di trasporto, non è obbligato in nessun caso a versare la tassa di possesso. Cambiamenti che in alcuni casi riguardaranno tutti gli automobilisti e, in altri, soltanto una parte di essi. L'Agenzia delle Entrate ha disposto il versamento del bollo attraverso il sistema PagoPa in vigore dal 1° gennaio 2020. È previsto, infatti, uno sconto del 50% per i possessori di auto e moto di interesse storico e collezionistico con anzianità di immatricolazione compresa tra i venti e i ventinove anni. Teniamo a precisare che per l'utente non muta gran che, tuttavia si tratta di una modalità di pagamento mediante i Prestatori di Servizio di Pagamento (PSP) affiliati alla nuova iniziativa dell'Ente che consente di effettuare i versamenti in forma standard.

Per quale vettura è prevista l'esenzione della tassa?

Esenzione totale del bollo, invece, per un determinato periodo (a seconda della regione di residenza), per chi acquista un'auto ibrida o un'auto elettrica.

Logo Pago Pa
Logo Pago Pa

In Lombardia, ad esempio, dal 2020 chi paga la tassa automobilistica in domiciliazione bancaria usufruisce di una riduzione del 15% sull'importo totale, pari circa a due mensilità.

Stiamo facendo riferimento alla Regione Lombardia, che offre uno sconto importante a determinate condizioni.

Come ottenere lo sconto sulla tassa automobilistica?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE