La tempesta Gloria fa 7 morti, allerta in Francia

Bruno Cirelli
Gennaio 25, 2020

Il fronte in questione agirà ancora fino a sabato spostando il suo raggio d'azione sul sud della Spagna, mentre domenica si esaurirà definitivamente.

E' salito a nove morti il bilancio delle vittime della tempesta Gloria, che da giorni sta flagellando l'ovest della Spagna, soprattutto le Baleari e la costa catalana, dove ci sarebbero almeno cinque dispersi, fra i quali una giovane britannica scomparsa a Ibiza. Altre due persone sono morte in Andalusia, sempre per eventi conseguenti al maltempo. Un contadino di settantasette anni è stato schiacciato dal crollo di una serra a causa della grandine. Circa 1500 residenti sono stati evacuati nei Pirenei orientali e alcune decine nell'Aude dopo lo straripamento di due fiumi. Nello stesso punto un uomo è disperso dopo che la sua auto è stata trascinata via dall'acqua e disperse sono altre tre persone, tra cui un inglese di 25 anni. La tempesta porta con sé piogge torrenziali, neve, vento a 100 chilometri l'ora e onde alte fino a 10 metri.

Nelle ultime ore la Météo-France ha confermato una "allerta rossa" a nord di Perpignan e a sud di Carcassonne. Nella provincia di Girona più di 200 mila persone sono rimaste senza elettricità e si contano due vittime. L'area piu' colpita quella tra Valencia, Torrevieja e Castellon, nella Comunità Valenciana dove lunedì sono rimaste chiuse oltre 200 scuole e molti voli sono stati cancellati lasciando a terra 22 mila passeggeri.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE