Dakar 2020, altre lacrime: Edwin Straver non ce l'ha fatta

Rufina Vignone
Gennaio 25, 2020

Staccata in mattinata la spina a Edwin Straver. Nel comunicato della Dakar si legge che, subito dopo l'incidente, un elicottero ha raggiunto il luogo dell'impatto per soccorrere Straver, che si trovava in arresto cardiaco. Il motociclista olandese di 48 anni era rimasto vittima di un brutto incidente nella frazione da Shubaytah ad Haradh dello scorso 16 gennaio, cadendo rovinosamente dalla sua KTM 450 EXC e riportando gravi lesioni.

Il 48enne, ex pilota di motocross, era alla sua terza partecipazione alla Dakar. I medici erano però riusciti a rianimarlo sul posto per trasferirlo poi all'ospedale di Riad. Straver è il secondo pilota a perdere la vita in questa edizione del rally, la prima di sempre in Arabia Saudita. Prima di lui era morto il portoghese Paulo Goncalves, anch'egli in gara nella categoria moto, caduto durante la settima tappa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE