Bufera social su Bonolis dopo battuta anti-Juve

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 25, 2020

In studio il concorrente deve rispondere alle domande sul gioco "è gol o non gol". "Se un calciatore segna direttamente da rimessa laterale, è gol o non è gol?".

Le sue frecciate alla Juventus sono famose. "Siamo nel 2020 e ancora gli juventini rosicano su quello che dice Bonolis sulla Juve", "Bonolis sempre cento punti sopra a tutti", "Bonolis che ci ha abbondantemente dimostrato la sua autoironia, bravura e correttezza, per me può dire qualunque cosa". Bonolis legge una domanda poi la battuta sui bianconeri. La stoccata del conduttore, tifoso dell'Inter, nei confronti dei bianconeri.

Come abbiamo avuto modo di spiegare, nel corso delle ultime ore sta facendo discutere la lunga intervista rilasciata da Giovanni Males il concorrente sardo di Avanti un altro. I suoi autori - Jurgens in testa - Luca Laurenti, i concorrenti e anche se stesso.

La reazione del Milan firmata da Adriano Galliani fu molto risentita: "Le dichiarazioni di Paolo Bonolis sono prive di qualsiasi fondamento, appaiono di eccezionale gravità".

Eppure, stando alle parole di Chirico, i tifosi interisti se la prendono ogni qual volta vengono additati come prescritti, ma forse non sanno che senza la prescrizione del 2006 l'Inter sarebbe stata retrocessa ed i suoi dirigenti radiati dal mondo del calcio come capitato con Moggi. Quindi perché prendersela quando li si chiama prescritti? Questo tuttavia non impedisce a Bonolis, che è uno dei conduttori che rende di più a Mediaset in termini di vendite di pubblicità, di essere tra le star più pagate in assoluto delle reti Fininvest.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE