Anche a Pescara la fiaccolata per Giulio Regeni di Amnesty International

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 21, 2020

Il capoluogo pontino è soltanto una delle 80 piazze d'Italia che si accenderanno per i 4 anni dalla scomparsa di Giulio.

"La parola più importante è Giulio, a seconda di come le persone pronunciano o non pronunciano Giulio capiamo se vogliono se sono con noi e se vogliono come noi la verità e la giustizia. Il 17 settembre 2018" Hanno affrontato il caso dell'omicidio di Giulio Regeni, lo studente post-laurea italiano di Cambridge che è stato rapito e assassinato al Cairo. Il presidente Sisi ha sottolineato l'intenzione dell'Egitto di raggiungere la verità su questo crimine.

Questi sono sono alcuni esempi, a cui poi si aggiungono altre dichiarazioni che in sostanza parlano di cooperazione, di volontà, di giustizia.

"In questi quattro anni abbiamo continuato giorno dopo giorno a chiedere la verità con iniziative in ogni parte del paese" spiegano gli organizzatori locali di Amnesty Giovani Ferrara che assicurano che "continueremo fino a quando ci sarà una verità giudiziaria che coincida con quella storica, che attesti quel "delitto di stato", ne accerti le responsabilità individuali e le collochi lungo una precisa catena di comando". A chiudere la manifestazione ci sarà il minuto di silenzio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE