Tv, nuovo digitale terrestre: ecco cosa fare

Paterniano Del Favero
Gennaio 19, 2020

In questo articolo vi avevamo parlato di un test che sarebbe stato possibile fare a giorni, e che vi avrebbe di fatto fornito la risposta alla vostra domanda. Con immenso piacere vi comunichiamo che la procedura (almeno una delle due previste) risulta essere stata attivata già da qualche ora. Rai e Mediaset hanno approntato due canali test. Come procedere?

Perché la prova sia attendibile il nostro suggerimento è quello di procedere prima ad una risintonizzazione dei canali. Adesso c'è un modo per scoprire se la tv in casa è compatibile con la nuova tecnologia di trasmissione in digitale terrestre, il Dvb-T2, in vigore dal giugno 2022. Così, andando su un TV non compatibile, viene semplicemente dato un messaggio di "canale non disponibile" e non uno schermo nero con l'etichetta del canale, cosa che avrebbe molto meglio chiarito la ricezione e la mancata decodifica. Non c'è altro da aggiungere, la risposta che volevate è arrivata. Per l'occasione, Mediaset ha messo a disposizione per le famiglie uno strumento per verificare se il proprio televisore va cambiato oppure no. Una volta digitato questo numero (200) - come riporta il sito web repubblica.it - sullo schermo apparirà una scritta "Test HEVC Main10".

Sono due gli anni a disposizione per potersi adeguare al nuovo standard Dvb-T2.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE