Morta Agnese Lelli: addio alla commerciante simbolo di Bologna

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 14, 2020

A dare notizia della sua morte sono i parenti stretti. Sul profilo social del chiosco, oggi ampliato e divenuto locale a tutti gli effetti, gestito dal figlio Roberto, sono moltissimi i messaggi di condoglianze inviati per omaggiare la memoria di Agnese. Un attaccamento dimostrato da una canzone che lo stesso cantante scomparso otto anni fa aveva voluto dedicarle nel 2001, quella "Agnese Dellecocomere" dell'album Luna Matana.

Un'estate lunga 48 anni quella del chiosco, conosciuto e frequentato negli anni da tanti vip. Tra gli altri Gianni Morandi, Biagio Antonacci e Cesare Cremonini, ma anche i calciatori del Bologna e politici come l'ex sindaco Giorgio Guazzaloca. Il primo chiosco fu aperto nel 1971. Il secondo chiosco nascerà dopo una battaglia legale che ha visto di fronte il Comune e i proprietari dell'Agnese, inizialmente esclusi per l'assegnazione di quel suolo pubblico e poi riusciti a ottenere ragione dal Tar.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE