EMILIA-ROMAGNA: Bonaccini raccoglie oltre 24mila euro di donazioni in 8 giorni

Bruno Cirelli
Gennaio 14, 2020

Nella giornata di ieri, ad una settimana esatta dall'apertura del crowdfunding a sostegno della campagna elettorale di Stefano Bonaccini, la raccolta di fondi sul web ha superato i 20.000 euro (sono quasi 24.000 in questo momento).

Roma, 11 gen. (Adnkronos) - "Chissà a quale raffinata strategia risponde polemizzare con gli alleati di Stefano Bonaccini da parte del segretario nazionale del Pd, Nicola Zingaretti, il quale sostiene che il suo partito starebbe facendo campagna 'in splendida solitudine'".

Colpisce il dato dell'immigrazione, visto come priorità da risolvere solo dal 2% del campione intervistato. E Stefano Bonaccini, per esempio, lo sa. Poi l'affondo: "Mi vien da dire che sappiano anche loro che in tutti i sondaggi sono avanti io, altrimenti Salvini non sarebbe qui a sostituire completamente la sua candidata". Esiste da 15 anni. "La costituzione della "#Fondazione emiliano-romagnola per le vittime dei reati" da parte della #Regione, delle Province e dei Comuni risale infatti al 2004.

In azione pure la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, che già guarda al dopo 26 gennaio: "sono certa che se si vince in Calabria e in Emilia Romagna le cose cambieranno". "E' la dimostrazione che la sinistra si è staccata dal suo elettorato, l'elettorato di Bonaccini sta chiedendo alla sinistra di tornare a fare la sinistra".

Bologna 8 gen. (Labitalia) - Oggi, a Bologna, Lucia Borgonzoni, candidato alla presidenza della Regione Emilia-Romagna, ha incontrato una folta delegazione di esponenti Cida, realtà che accoglie 11 Federazioni manageriali, in tutti i settori, dal pubblico al privato.

"Mettere in gioco un numero altrettanto significativo di nuovi alloggi in Edilizia residenziale sociale (ERS): non realizzando del nuovo, ma mettendo in relazione domanda e offerta attraverso la leva pubblica (risorse regionali) affinché i tantissimi alloggi sfitti in mano a banche e società siano rimessi in gioco a condizioni vantaggiose per la proprietà (da patrimonio fermo e svalutato a patrimonio che torna a dare redditività) e per le famiglie". O ancora la proposta di istituire un assessorato regionale al Turismo: chissà come l'ha presa Andrea Corsini, che quel ruolo lo ricopre dal 2014.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE