Popolare Bari, Gulatieri: crisi conferma necessità rilancio Sud

Paterniano Del Favero
Gennaio 13, 2020

"Riteniamo però che sia sufficiente unitamente alla ricapitalizzazione successiva da parte di Mcc"; dice Maccarone.

Per quanto riguarda l'Ue, il nuovo regime sulle crisi bancarie "segna uno spartiacque nella gestione dei dissesti bancari" perché "lo spazio per un intervento pubblico si è progressivamente ridotto". Ne deriva l'opportunità di "un'attitudine proattiva da parte del sistema bancario per intervenire in uno stadio precoce" di fronte alle difficoltà.

Il 17 dicembre 2019, infatti, la prima Commissione consiliare ha approvato all'unanimità la risoluzione a mia firma "Iniziative volte alla tutela degli standard occupazionali della Banca Popolare di Bari in Abruzzo e alla salvaguardia dei risparmiatori del medesimo istituto e del tessuto socio economico abruzzese", nella quale si impegna il Presidente della Giunta regionale ad intraprendere un percorso di confronto e dialogo con i Commissari della Banca d'Italia e ad istituire un tavolo di monitoraggio regionale con la partecipazione dei Parlamentari eletti in Abruzzo, i Capigruppo consigliari della regione, il Presidente Anci Abruzzo e le rappresentanze sindacali regionali. "È in questo scenario che si inquadra il decreto legge che predispone la dotazione patrimoniale per l'operatività a pieno regime di una banca di proprietà pubblica operante in base a criteri e condizioni di mercato, che sia capace anche attraverso la promozione di aggregazioni o di altre operazioni di sistema di sostenere la crescita delle imprese del Mezzogiorno e di contribuire a ridurre il divario di sviluppo economico".

REAZIONI. Giulio Centemero, capogruppo della Lega in Commissione Finanze, va all'attacco: "I risparmiatori meritano garanzie e rispetto". D'Alberto è stato poi chiaro su un altro aspetto: "Nessun dipendente resti indietro e la si smetta a dire che i problemi della Popolare di Bari sono cominciati con l'acquisizione della nostra vecchia Cassa di Risparmio.".

La ristrutturazione e il rilancio della Banca Popolare di Bari avverrà "entro la metà dell'anno".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE