Paratici: "Pjaca? Valutiamo le offerte. Rugani per il momento non si muove"

Rufina Vignone
Gennaio 13, 2020

Queste le sue dichiarazioni: "De Ligt sta meglio". Si parla di pubalgia. Ha giocato tanto a inizio stagione, comprese le partite - sempre da 90′ - della sua nazionale. Non dimentichiamo che ha 19 anni. Sembra arrivi un grande nome a centrocampo. "La corsa allo scudetto comprende anche la Lazio, colgo l'occasione per farle i complimenti". "Noi pensiamo di avere una rosa molto competitiva". L'Inter ha già fatto investimenti importanti in estate con Lukaku, Barella, Sensi, Sanchez... "Tutti voi addirittura avete detto per sei mesi che avevamo addirittura troppi giocatori, quindi se abbiamo troppi giocatori, come avete detto per sei mesi, vedo difficile che possiamo acquistarne altri". "Se ne arrivassero altri non sarebbe una sorpresa" ha concluso Paratici.

C'è il premio per i Campioni d'inverno?

"Sai bene che conta vincere alla fine, poi è chiaro che il campionato è una corsa a tappe". Oggi è una tappa importante, Roma-Juve è sempre una partita molto difficile, molto dura. "La Roma è una grande squadra e noi giocheremo questa partita sapendo che è importante, ma non decisiva".

Sul mercato in uscita: "Su Pjaca stiamo valutando, il ragazzo ha bisogno di giocare perché è stato fermo a lungo". Su Rugani al momento c'è poco da dire, è un giocatore importante e dobbiamo anche aspettare di vedere cosa succede con Chiellini. "Ci si dimentica che ha giocato più del 50% delle gare ogni anno, magari forse perché è poco fashion ed è poco preso di mira dai giornali di gossip si sottovaluta" ha notato il capo dell'area sportiva della Juventus.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE