Oscar 2020: Anche quest'anno l'Academy farà a meno del presentatore

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 13, 2020

La scelta era stata presa dall'Academy in seguito al ritiro di Kevin Hart, che aveva rinunciato al ruolo di presentatore della serata dopo una polemica nei confronti di alcuni tweet controversi.

Ebbene, Deadline segnala che gli Oscar 2020 seguiranno lo stesso copione: niente presentatore, ma grandi ospiti e momenti musicali. A rivelarlo è Karey Burke, Entertainment President della ABC, l'emittente che manda in onda la prestigiosa cerimonia di premiazione: "Insieme all'Academy, abbiamo deciso che non ci sarà un conduttore tradizionale, e ripeteremo lo schema che per noi ha funzionato l'anno scorso". È dunque arrivata l'ufficialità di una notizia che era già ampiamente prevedibile, visto che la cerimonia si terrà il prossimo 9 febbraio e nessuno era stato ancora annunciato come "padrone di casa". A convincere la ripetizione della formula saranno stati certamente gli ottimi ascolti di cui ha goduto la scorsa edizione, con 30 milioni di spettatori e spettatrici, risultato che ha marcato un leggero incremento rispetto ai dati d'ascolto del 2018. Nel frattempo, le votazioni per l'Academy Awards si sono concluse martedì notte e tutte le candidature saranno rivelate il 13 gennaio 2020.

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE