E' morto Neil Peart, batterista dei Rush

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 13, 2020

È morto Neil Peart, storico batterista e paroliere canadese dei Rush, una delle formazioni più importanti di tutti i tempi nel Nord America e non solo.

A dare notizia della morte di Peart è stata la band con una nota condivisa sui propri canali ufficiali.

"È con il cuore spezzato che condividiamo la terribile notizia che il nostro amico, fratello e partner Neil ha perso martedì la sua battaglia di 3 anni e mezzo contro il glioblastoma", hanno scritto i Rush su Twitter. Coloro che vogliono esprimere le loro condoglianze possono scegliere un'associazione che sostiene la ricerca sul cancro ed effettuare una donazione in nome di Neil. Per questo motivo Peart ha progressivamente ridotto le sue apparizioni in pubblico. Si è ritirato dalla batteria professionale e dai Rush assieme ai suoi compagni Geddy Lee e Alex Lifeson nel 2015, dopo aver pubblicato ben 31 album in oltre quarant'anni di carriera. La musica dei Rush risente delle influenze jazz che conferisce un tocco originale alle canzoni del gruppo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE