Inter-Atalanta, moviola Gazzetta: errore VAR, Lautaro da rigore e rosso

Rufina Vignone
Gennaio 12, 2020

La sfida dell'Inter a San Siro contro la Dea di Gasperini è triplice e per compierla Antonio Conte si affida alla coppia più forte d'Europa, Lukaku-Lautaro mentre in mediana ritorna dal primo minuto e a pieno regime Sensi.

"Bene tutta la gara, nel secondo tempo abbiamo dominato". La difesa è stata straordinaria, tutti e tre i difensori sono stati bravissimi ad accorciare per impedire che loro giocassero negli spazi.

Sta facendo molto discutere dal punto di vista arbitrale la decisione del tandem Rocchi-Irrati, rispettivamente arbitro e VAR di Inter-Atalanta, di lasciar correre su un episodio specifico nell'area di rigore dei nerazzurri di Milano. Zapata per noi è un giocatore fondamentale, solamente giocando può trovare la condizione migliore.

Prima delle luci finali, quelle del rigore parato che risolve la partita, la serata di Samir Handanovic era cominciata al buoio.

"Questo è dovuto non solo a partite come stasera ma a tutto il girone d'andata". Partono le polemiche: i tifosi domandano perché l'ex Sassuolo e non il cileno, lontano dai terreni di gioco da ottobre ormai e le critiche approdano anche in sala stampa. I rigori? E' incredibile, in questi tre anni e mezzo abbiamo sbagliato una quantità enorme di rigori. Rigore su Toloi? In comprensibile. Risulta così un ancor più grave errore quello del Var Irrati che non sconfessa Rocchi mandandolo al monitor.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE