Coppa Italia, Torino-Genoa: 6-4 dcr (1-1), sbaglia Radovanovic, granata ai quarti

Rufina Vignone
Gennaio 11, 2020

Finisce 6-4 per i granata. Sono stati decisivi i calci di rigore per capire chi sarebbe passato al turno successivo nel primo ottavo di finale di Coppa Italia. Nei supplementari il Genoa si trova in superiorità numerica alla fine della prima frazione extra time, per l'espulsione del torinista Meité, nei secondi finali prima Favilli e poi Ghiglione rasentano il gol qualificazione. Si va ai rigori. Torino perfetto, il Genoa va in gol con Destro, Favilli e Cassata, ma sbaglia con Radovanovic. La comitiva rossoblù (52 tra dirigenti, tecnici, staff e giocatori) è rimasta nel capoluogo piemontese per preparare in ritiro l'importantissima gara salvezza a Verona di dopodomani (ore 18).

Genoa avanti al 15' grazie a un contropiede finalizzato da Favilli, al 23' il pareggio di De Silvestri.

SEQUENZA RIGORI: Belotti (gol), Destro (gol), Millico (gol), Favilli (gol), Rincon (gol), Cassata (gol), Ola Aina, (gol), Radovanovic (parato), Berenguer (gol).

Torino: Sirigu 7; Bonifazi 6 (102' N'Koulou 6), Bremer 6.5, Djidji 5.5; De Silvestri 6.5 (82' Aina 6), Meitè 4.5, Lukic 5 (77' Rincon 6), Laxalt 6; Berenguer 6.5; Zaza 5.5 (91' Millico 6.5), Belotti 6. All. A disposizione: Perin, Marchetti, Criscito, Sanabria, Gumus, Biraschi, Pandev, Sturaro, Ankersen. All. 3′ Radovanovic Espulsi: pts.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE