Media Usa: aereo ucraino abbattuto per errore da missile Iran

Bruno Cirelli
Gennaio 10, 2020

Il veivolo dell'Ukraine Airlines era diretto a Kiev e secondo i media locali è precipitato vicino all'aeroporto della capitale iraniana subito dopo il decollo per motivi tecnici.

Nessun sopravvissuto tra le 176 persone a bordo del Boeing 737 ucraino precipitato dopo il decollo da Teheran.

Adesso è arrivata la dichiarazione di Justin Trudeau, il primo ministro canadese che è direttamente coinvolto nella vicenda, essendoci sull'aereo 63 connazionali a bordo: "Abbiamo informazioni d'intelligence da diverse fonti, compresi i nostri alleati e la nostra intelligence. Le prove indicano che l'aereo è stato abbattuto da un missile iraniano terra-aria". L'Ucraina ha dichiarato di considerare l'attacco missilistico una delle diverse possibili teorie dell'incidente, malgrado le smentite dell'Iran.

In attesa di capire quali sono le prove, è sconcertante che secondo il premier canadese l'episodio potrebbe essere stato "non intenzionale".

Il Comando centrale degli Stati Uniti non ha voluto rilasciare commenti sull'indiscrezione ma lo stesso presidente americano, Donald Trump ha detto di non credere "al guasto meccanico". Il primo ministro ha assicurato che il ministro degli Esteri iraniano si è impegnato a proseguire il dialogo con il Canada, e che il suo governo non si fermerà finché non sarà fatta giustizia sull'incidente.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE