Roma vicina alla cessione per 780 milioni: batterebbe il record del Milan

Rufina Vignone
Dicembre 31, 2019

Anno curioso nel leggerlo una combinazione numerica particoloare, chissà se anche fortunata. "Se non lo avrete per quella data avrete un altro proprietario, perché non mi vedrete più da queste parti".

Il tycoon texano Dan Friedkin si prende l'AS Roma con un'operazione che complessivamente sfiorerà il muro di 1 miliardo di euro considerando il futuro aumento di capitale.

Al riguardo - si legge nel comunicato ufficiale del club giallorosso - As Roma Spv Llc informa che ad oggi non è stato ancora formalizzato alcun accordo definitivo per la cessione di Neep Roma Holding Spa e delle società controllate e che qualsiasi operazione con il Gruppo Friedkin è subordinata al completamento con esito positivo delle attività di due diligence legale sul Gruppo AS Roma.

Paolo Liguori, giornalista e tifoso della Roma, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva del possibile cambio di proprietà della squadra giallorossa che vedrà l'addio di Pallotta al club capitolino: "Spero che Pallotta sia fuori definitivamente, sarà socio di minoranza, ma dovrebbero liquidarlo: ha messo 70 milioni per entrare come fanno i fondi speculativi, dopo otto anni è andato via con almeno il doppio di soldi suoi". E' stata l'era della modernizzazione societaria; del nuovo stadio che restava sullo sfondo come un miraggio; l'era delle plusvalenze più che quella dei risultati.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE