Sardine a Salvini: "Nibras 'asfaltata'? No, minacciata"

Ausiliatrice Cristiano
Dicembre 30, 2019

Le Sardine riaprono il caso di Nibras Asfa, la ragazza musulmana che in occasione della manifestazione romana dei pesciolini aveva preso in giro Giorgia Meloni. "Creare un clima sociale in cui una donna non si sente libera, non è cristiano - scrive su Facebook Lorenzo Donnoli, un portavoce del movimento -".

Ha poi ricordato che i veri cristiani aiutano il prossimo, utilizzano comprensione, ironizzando così sull'affondo del leader leghista nei confronti di Nibras Asfa per il suo intervento in Piazza San Giovanni a Roma.

Il portavoce delle Sardine conclude rammentando a Salvini che a causa dei suoi post spesso coloriti, sono sempre più numerosi i commenti che scadono nell'insulto da parte dei sostenitori. L'ultimo post contro la giovane, in ordine di tempo, risale a venerdì 27 dicembre 2019 quando in un post sui social ha scritto: "E io sono Matteo, sono cristiano, sono figlio di mia mamma che si chiama Silvana e di mio papà che si chiama Ettore, spero di non dare fastidio a nessuno".

"Salvini ha asfaltato la possibilità di avere un confronto libero - continua l'ex ministro dell'Interno - privo di insulti e parole che richiamino all'aggressività". Lei si e' fatto eleggere al Senato della Repubblica coi voti dei cittadini calabresi. Perché raccontare bugie a chi le dà fiducia ed ascolto? Può dirsi cristiano colui che sceglie di esporre alla gogna mediatica chi la pensa diversamente? "Per ora le uniche cose che ha asfaltato", ha aggiunto, sono "i diritti degli operai", "la possibilità di riutilizzare i beni confiscati alle mafie" e "il sorriso di milioni di donne e di uomini che hanno il difetto di non condividere con lei sesso, orientamento religioso, sessuale o politico e che affrontano, ogni giorno, violenze verbali e fisiche in costante aumento". Si dovrebbe rileggere la risposta di Jasmine. "Temo solo qualche parola violenta uscita come rigurgito, particolarmente disgustoso, dopo 49 milioni di bicchieri di vodka".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE