Corea del Nord, Kim Jong un riconosce grave situazione economica

Bruno Cirelli
Dicembre 30, 2019

Il leader nordcoreano Kim Jong Un ha chiesto ai suoi militari e diplomatici di preparare "misure offensive" non meglio specificate per proteggere la sicurezza e la sovranità del Paese, riferiscono oggi i media statali della Corea del Nord.

Il regime nordcoreano aveva ammonito che se entro la fine dell'anno Washington non ridurrà le sanzioni avrà un temibile "regalo di Natale". L'Amministrazione Usa ha respinto l'ultimatum, ribadendo comunque la disponibilità al dialogo con i nordcoreani.

In questo periodo di certo non mancano i problemi a Donald Trump, alle prese con una richiesta di impeachment che potrebbe compromettere la sua corsa a un secondo mandato alle elezioni di novembre. In ogni caso, dinanzi ai massimi vertici del partito, il leader nordcoreano, che presiede la riunione, ha affermato che è giunto il momento di dare "una svolta decisiva" allo sviluppo economico del Paese.

Kim ha anche ammesso che la Corea del Nord si trova in una "grave situazione economica".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE