Ficarra e Picone con Il primo Natale top box office

Ausiliatrice Cristiano
Dicembre 29, 2019

Con 1.164.118 euro d'incasso nella sola giornata di Natale, Il primo Natale di Ficarra e Picone è stato il film più visto al botteghino tricolore del 25 dicembre con oltre 166mila spettatori. È quindi record di incassi per Ficarra e Picone che hanno superato anche il loro precedente film, il pur bello L'ora legale, che si era fermato a 8 milioni di euro. Scritto, diretto e interpretato da Salvo Ficarra e Valentino Picone, è un viaggio nel tempo: Salvo, ladro di oggetti sacri, ateo convinto, e don Valentino, sacerdote di Roccadimezzo Sicula con il chiodo fisso del presepe vivente, vengono proiettati, per ragioni misteriose, nella Palestina dell'anno zero, pochi giorni prima dalla nascita di Gesù.

Tra occasioni di ribellione e la caccia di un Erode reso da Massimo Popolizio un villain da antologia, Salvo e Valentino si mettono in cerca di Giuseppe, di Maria e della mangiatoia. "Un richiamo agli ultimi, dal barbone per le strade di Parigi ai migranti", dicono Ficarra e Picone, che del film sono anche cosceneggiatori con Nicola Guaglianone e Fabrizio Testini. La tessitura leggera si apre anche a temi legati all'attualità, come l'accoglienza evocata da una potente sequenza iniziale. Scene come quella della Natività "sono state anche sul set particolarmente emozionanti per noi - continuano -".

Il Primo Natale è decisamente il film di questo Natale 2019. "Volevamo che il nostro fosse diverso e originale". Si debutterà il 2 maggio a La Spezia (Teatro Civico), per poi toccare fra le varie tappe Mantova, Trento, Ferrara, Palermo, il Lucca Summer Festival, Barletta, .

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE