Croazia: 5 gennaio ballottaggio tra Milanovic e Kitarovic

Bruno Cirelli
Dicembre 24, 2019

Come ha riferito la commissione elettorale, sulla base di oltre il 90% di schede scrutinate, a Milanovic è andato il 29,6% dei voti, a Kitarovic il 26,8%.

Il ballottaggio per le elezioni presidenziali in Croazia, previsto per il 5 gennaio, vedrà la sfida tra l'ex premier socialdemocratico Zoran Milanovic, e la presidente uscente, la conservatrice Kolinda Grabar Kitarovic.

L'elettorato di destra si è spaccato infatti tra i sostenitori della presidente uscente e quelli dell'esponente della destra sovranista, il popolare cantante Miroslav Skoro. L'ottimo risultato di Milanovic è senza dubbio una forte spinta al centrosinistra che è all'opposizione in Croazia da quasi cinque anni.

Le elezioni in Croazia per il rinnovo della presidenza della Repubblica hanno visto uscire al primo turno vincitori centrosinistra e conservatori che andranno al ballottaggio del 5 gennaio prossimo, mentre i sovranisti sono fuori.

La presidente uscente, Kolinda Grabar Kitarovic, esponente dei conservatori del primo ministro Andrej Plenkovic, era entrata nella battaglia per un secondo mandato quinquennale come favorita, per ritrovarsi ieri sera con un deludente 25,63%.

La giornata elettorale è trascorsa nella calma e senza incidenti, con un'affluenza di 39% per cento entro le 16.30, e che, secondo le stime, al momento della chiusura delle urne ha raggiunto il 50 per cento dei 3,8 milioni di elettori. Ma il suo primo posto va comunque attribuito anche al fatto che la destra questa volta aveva due forti candidati che hanno diviso l'elettorato in questo campo politico, e la campagna elettorale è stata incentrata sullo scontro per la futura direzione del centrodestra in Croazia. Le presidenziali croate si tengono a cavallo dell'avvio del semestre di turno della presidenza Ue che la Croazia - ultimo Paese ad aver aderito all'Unione europea - assumerà dall'inizio di gennaio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE