Star Wars: una scultura di neve da 3500 tonnellate!

Ausiliatrice Cristiano
Dicembre 23, 2019

Star Wars non ha tra i propri fan l'attrice Margot Robbie: la star ha infatti ammesso di evitare di proposito la visione della saga creata da George Lucas anche in una recente intervista. Tuttavia, nulla di così eccezionale da bollare con l'insufficienza Star Wars: L'Ascesa di Skywalker.

Diretto da J.J. Abrams e prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan, Star Wars: L'Ascesa di Skywalker è scritto da J.J. Abrams e Chris Terrio, mentre Callum Greene, Tommy Gormley e Jason McGatlin sono i produttori esecutivi.

Un anno dopo gli eventi del precedente film, Gli ultimi Jedi, la resistenza è ridotta a poche unità decimata dal primo ordine sotto il comando di Kylo Ren ma un messaggio turba l'ordine della galassia, l'imperatore Palpatine giura vendetta.

Richiede tempo scoprire in quale direzione vogliamo andare e abbiamo bisogno di tempo per riuscirci.

Al momento, è previsto un solo film nel 2020, ma non si sa nulla al riguardo.

Due dettagli sono importanti per lei: la prima è superare la tradizionale struttura delle trilogie che tende a essere restrittiva.

Celebrazione anche dell'arte scultorea che si pratica da secoli nelle botteghe storiche di Carrara, famose per le loro maestranze oltre che per l'accesso al marmo più pregiato al mondo, il progetto è realizzato in occasione dell'uscita del film Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, episodio conclusivo della terza trilogia della saga.

Tutti gli appassionati di Star Wars non vedevano l'ora di poter andare al cinema per godersi il finale della nuova trilogia della saga cinematografica.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE