Patuanelli: "Sei mesi per salvare Alitalia, ultimo tentativo"

Paterniano Del Favero
Dicembre 22, 2019

Patuanelli che crede ancora nel salvataggio della compagnia di bandiera, teorizza che Fs deve entrare nella cordata e senza "spezzatino".

"Ci sono rischi dell'apertura di una seconda indagine sulla scia del nuovo prestito, da 400 milioni di euro - ha spiegato la vice presidente responsabile della concorrenza e del digitale, Margrethe Vestage - perchè ci sono giunte tante lamentele".

Il ministro ha ribadito la necessità di un coinvolgimento di Ferrovie dello Stato, riportando l'attenzione sulla questione "intermodalità treno-aereo". Così il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, intervistato dal Tg1, sull'accordo tra commissari straordinari e azienda sull'Ex Ilva.

Alitalia "perde circa 2 milioni al giorno". Successivamente, ha affermato che al commissario Leograndestato dato ampio mandato, non una cambiale in bianco però, per trovare una soluzione". E a rendere nota una situazione sempre più complicata ci ha appena pensato Stefano Patuanelli. Non faremo regali a nessuno", prosegue Patuanelli, secondo cui "serve anche una riforma del trasporto aereo. Nel frattempo, nel corso dell'audizione che si è tenuta oggi, i Commissari Ilva e AM InvestCo hanno chiesto un ulteriore rinvio fino alla fine di gennaio 2020 della richiesta delle misure provvisorie avanzate dai commissari Ilva. Quello raggiunto con Mittal "è un preaccordo non vincolante - chiarisce - ma contiene elementi importanti per il proseguimento della trattativa". "La produzione finale è di 8 milioni di tonnellate di acciaio". "Per questo è forse giusto aspettare a far festa", avverte il ministro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE