Nuova proroga per l’adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche

Paterniano Del Favero
Dicembre 22, 2019

Mentre oggi l'Agenzia delle Entrate torna a pronunciarsi sull " interpello n. 528 del 16 dicembre 2019, la disciplina sanzionatoria prevista nel caso di emissione in ritardo della fattura elettronica. Si sposta, quindi, dal 20 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020 la scadenza entro la quale operatori Iva e consumatori finali possono aderire al servizio di consultazione e acquisizione online delle fatture elettroniche emesse o ricevute tramite Sdi.

Se, invece, uno dei soggetti chiede l'attivazione, l'Agenzia memorizza tutti i dati dei file e li rende disponibili per la consultazione e il download soltanto al richiedente, contribuente Iva o consumatore finale.

I contribuenti che aderiscono possono scaricare in qualsiasi momento dalla propria area riservata del sito le fatture emesse.

La mancata adesione entro il prossimo 2 marzo 2020 comporterà la cancellazione da parte dell'Agenzia dei dati dei file delle fatture elettroniche.

La notizia è stata diffusa attraverso un comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate del 17 dicembre 2019. La scelta è possibile fino al 29 febbraio 2020. Il mio volume di affari è molto basso, ora emetto fatture elettroniche o ricevute fiscali registrate: dovrò anche io dotarmi di registratore di cassa o effettuare la procedura web dell'agenzia delle entrate?

Dopo la nuova proroga disposta dall'Agenzia delle Entrate con il provvedimento 1427541 del 17 dicembre 2019, i contribuenti hanno tempo fino alla scadenza del 29 febbraio 2020 per confermare l'adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche.

Implicito nell'adesione è, ovviamente, il consenso all'Agenzia dell'Entrate a conservare la documentazione, la cui consultazione è possibile grazie a tale procedura. Gli operatori Iva, come detto, possono comunicare l'adesione anche tramite un intermediario appositamente delegato al servizio di consultazione.

Nuovo rinvio del termine di adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche.

un'App denominata "Fatturae" disponibile negli store IOS o Android, che permette anche di trasmettere le fatture elettroniche.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE