Donald Trump è stato messo sotto impeachment

Bruno Cirelli
Dicembre 22, 2019

Trump è ufficialmente un presidente "impeached", cioè sotto accusa. L'aula si esprimera' votando, separatamente, i due articoli dell'impeachment che contestano al presidente i reati di "abuso di potere" e "ostruzione al Congresso".

La mozione sull'abuso di potere è stata approvata con 230 voti a favore e 197 contrari, mentre la mozione sull'ostruzionismo è stata approvata con 229 favorevoli e 198 contrari.

La Pelosi ha poi continuato il proprio discorso, sottolineando il fatto che questo provvedimento fosse inevitabile.

Il secondo voto è relativo all'ostruzione all'inchiesta del Congresso. L'esito delle votazioni trasforma Trump nel terzo presidente - dopo Andrew Jackson nel 1868 e Bill Clinton nel 1998 - a finire sotto impeachment. Richard Nixon invece si dimise nel 1974 prima di essere imputato. L'impeachment è stato deciso dalla Camera dei rappresentanti con un voto che ha seguito esattamente i rapporti di forza tra i democratici (che hanno la maggioranza) e i repubblicani. Del resto l'impeachment è essenzialmente un processo politico.

Ma il segreto della sua vittoria non è stato questo, secondo Frum, semmai "è un sistema elettorale squilibrato in cui i voti delle campagne contano più di quelli delle città, i voti dei bianchi pesano più di quelli dei neri e gli Stati spopolati contano, proporzionalmente, assai più di quelli nei quali vive molta più gente". "Questa questione non sarà risolta fino al prossimo novembre dal popolo americano". Nell'ordinamento giuridico statunitense, possono essere sottoposti al procedimento i componenti dell'esecutivo, dal presidente al vicepresidente fino ai funzionari delle amministrazioni statali, e i giudici intesi come membri delle giurisdizioni federali.

La camera dei rappresentati oggi ha preso una decisione, una decisione che attendeva solo conferma ufficiale vista la maggioranza democratica nella Camera dei rappresentanti. Alle 13.30 infatti si riunisce la Giunta per le Immunità e per il leader leghista questa volta sembrano non bastare i voti per far scattare l'immunità rispetto alla richiesta di autorizzazione a procedere per il caso Gregoretti, con l'accusa di sequestro di persona.

Salvini parla dell'impeachment a Trump: "La sinistra..." Trump ha praticamente accusato la Pelosi di pregare per lui: una dimostrazione che l'odio tra i due è ormai profondo ed irreparabile.

La forza del mercato del lavoro sta incentivando i consumatori a spendere, mantenendo così l'economia americana in uno stato di moderata crescita, nonostante le tensioni commerciali e il rallentamento della crescita a livello globale. Comunque Trump userà sicuramente il processo per rafforzare il consenso verso la sua base: bisogna però vedere cosa succederà con il resto con l'opinione pubblica.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE