Mentana a Verissimo: parole su Sposini e racconto sulla madre scomparsa

Bruno Cirelli
Dicembre 14, 2019

Mentana ha 4 figli, nati da due diverse relazioni: Alice e Stefano sono nati negli anni Novanta, Giulio e Vittoria sono i più piccoli e sono frutto dell'amore con Michela Rocco di Torrepadula, con la quale è separato dal 2013.

Siamo abituati a vederlo sempre dietro la sua scrivania, sempre sul pezzo, anche sui social, l'immagine che Mentana ci offre a Verissimo è del tutto inedita. Ma ci ha preservato non raccontandoci nulla di quello che le era successo. "Tutto questo, però, l'ha resa una donna di grande bontà e il suo ricordo è ancora struggente", ha ricordato il conduttore, che ha perso la madre ben venti anni fa.

Il giornalista intervistato da Silvia Toffanin.

Da figlio, si passa alla versione papà, e il direttore si abbandona ad una sincera confessione, spiegando di provare ad essere sempre un padre all'altezza delle aspettative dei suoi stessi figli. Poi Enrico aggiunge, confidando la sua speranza, ovvero quella di voler diventare anche nonno.

La sua carriera giornalistica è iniziata molto precocemente e tanti sono i nomi di coloro con cui ha condiviso momenti significativi del suo percorso, con cui ha instaurato un legame non solo dal punto di vista lavorativo, ma anche sotto l'aspetto propriamente amicale. A Verissimo, stando ai rumors, Mentana ha voluto riservare all'amico alcune parole. "Il fatto che non sia stato e che non stia bene è un pensiero laterale che è sempre qui".

Giornalista stimato e amato anche dai giovani, che seguono con interesse le sue storiche maratone. Non è tollerabile che la noncuranza di qualcuno metta a repentaglio il lavoro di tutti.

"Non sono un padre eccellente quantitativamente, ma qualitativamente si", ammette il giornalista in una intervista rilasciata per il settimanale Chi.

Secondo quanto affermato dalle anticipazioni, pare che nella prossima puntata di Verissimo, Enrico Mentana ha parlato della sua vita, della sua carriera e della sua famiglia. Nonostante il giornalismo sia la sua missione, il direttore del Tg La7 è abbastanza sereno nel dire che, un giorno, quando si sarà reso conto di non riuscire a stare dietro a quei tempi stretti e incalzanti, sarà pronto a farsi da parte: "Non è pensabile continui a fare tutte le cose che faccio ora".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE