Ferrari, la supercar elettrica è rimandata al 2025

Rufina Vignone
Dicembre 14, 2019

Ad annunciarlo è stato Louis Camilleri, l'amministratore delegato del Cavallino rampante.

Il direttore esecutivo della Ferrari, Louis Camilleri conferma che Lewis Hamilton ha incontrato il presidente del Cavallino Rampante John Elkann.

Durante l'abituale incontro con stampa sportiva prima delle feste di Natale, Camilleri è stato tanto sintetico quanto chiaro. "Credo che il nostro modelloelettrico uscirà dopo il 2025". Esistono ancora problemi significativi in termini di autonomia e di velocità di ricarica.

Il modello elettrico che ha in mente Camilleri è una Gran Turismo.

E a celebrare questo importante complenno c'è la SF90, acronimo che sta proprio per Scuderia Ferrari 90 anni e che vuole ricordare l'anniversario dalla nascita della Scuderia da corsa del mondo che con la sua F1 ha conquistato 238 vittorie e 16 campionati del mondo Costruttori. Ma di una granturismo, una GT più adatta a sopportare anche l'eventuale aggravio di peso dovuto alle batterie, bilanciandolo con una estrema fluidità di marcia.

La Casa di Maranello, da sempre poco incline all'elettrificazione, non esclude la possibilità di produrre una supercar a emissioni zero: una grande novità che però potrebbe diventare realtà non prima del 2025.

A breve termine non ci sarà la Ferrari elettrica.

Gli accumulatori, le batterie, non sono ancora sufficientemente performanti e leggeri per trovare posto su una Ferrari supersportiva.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE