MotoGP, Johann Zarco sarà un pilota del team Ducati Avintia

Rufina Vignone
Dicembre 13, 2019

La MotoGp è in vacanza, ma abbiamo la prima notizia della nuova stagione. Il francese fino all'ultimo aveva sperato di sostituire Jorge Lorenzo sulla Honda HRC (o nel team di Cecchinello), ed è stato costretto a fare marcia indietro dopo aver dichiarato che avrebbe preferito tornare in Moto2, pur di non correre con Avintia, non considerandolo un team competitivo. Il francese prende così il posto di Abraham, silurato dopo la fine della stagione in una controversa vicenda che ha scatenato l'ira del pilota cecoslovacco. Le parole del pilota francese sono di speranza: "Sto bene e lo voglio dimostrare in Ducati. Tornerò ad allenarmi molto presto". Primo appuntamento della sua nuova avventura a Febbraio con i test a Sepang dal sette al nove dello stesso mese.

Come detto, circa trenta minuti dopo il suo post, è arrivato il comunicato ufficiale del team Avintia che, oltre all'ufficialità del contratto, sottolinea il maggiore impegno che da Borgo Panigale verrà messo a disposizione di Zarco e del suo compagno di squadra Tito Rabat.

Zarco sul proprio profilo ufficiale Instagram ha annunciato la firma del contratto: "Sono molto lieto di annunciare ufficialmente la mia firma con la Ducati per la stagione MotoGP 2020 nel Reale Avintia Racing Team".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE